GRATTACIELO RAI





Il Grattacielo RAI di Torino sorge al confine del centro storico della cittā, isolato tra via Cernaia, piazza XVIII Dicembre e Corso Bolzano.

La sua altezza di 72 metri ne fa uno degli edifici piu alti della cittā. Si affaccia attualmente su un'area ad alto tasso di trasformazione urbana: nasceranno in prossimitā di questo edificio infatti il Grattacielo Intesa-Sanpaolo, il Grattacielo FS e la nuova stazione di Torino Porta Susa.

Insieme a queste costruzioni, ed al Grattacielo della Provincia di Torino, formerā un piccolo cluster di grattacieli, tanto che i cittadini torinesi identificano oramai quest'area come la nuova city della cittā.

Costruito negli anni 60, anni del boom italiano, il grattacielo era volto a rappresentare la sede nazionale della RAI, nata proprio a Torino ma presto destinata al trasferimento di gran parte dei suoi dipartimenti nella cittā di Roma.

Ad oggi il grattacielo ospita ancora parte della Direzione Generale (condivisa con la sede di Roma) e l'ufficio nazionale abbonamenti TV, i Servizi Generali, l'Amministrazione e Finanza, il Segretariato Sociale, RAIWAY e la Direzione nazionale ICT. Lavorano nell'edificio 450 dipendenti RAI e 250 consulenti. E' previsto nell'arco di 3 anni il completo trasloco delle strutture presso l'insediamento del Centro Ricerche di Corso Giambone che verrā opportunamente ampliato. L'edificio necessita di una ristrutturazione soprattutto al fine di una bonifica per eliminare l'amianto presente nella struttura.

Ad oggi il futuro di questa struttura č incerto.
Dopo la bonifica di amianto che dovrebbe essere eseguita dalla RAI stessa ha fatto sapere una nota  societā proprietaria di una catena di Hotel
TORINO GRATTACIELI
Copyright Ò 2007-2008 Your Web Site Corporation. All rights reserved
HOME|PRIMO PIANO|RASSEGNASTAMPA|INIZIATIVE| SONDAGGIO| IMMAGINI|VIDEO
|DIAGRAMMA|FORUM|GUESTBOOK|CONTATTACI|TAROCCHI|RINGRAZIAMENTI
H Edificio
Anno di costr.
Funzione
72mt
1964
Uffici